Cos’è Torino 2015?
 
La città di Torino ha ricevuto l’assegnazione del titolo di Capitale Europea dello Sport per l’anno 2015.
 
Una lunga serie di eventi e competizioni sportive caratterizzeranno la città a partire da gennaio fino a dicembre 2015.  Avvenimenti nazionali e internazionali avranno come sfondo la città di Torino e consentiranno alla cittadinanza di apprezzare il tema dello sport in ogni suo aspetto. 
 
Lo Sport viene così a confrontarsi con altri temi quali la prevenzione, la medicina, la partecipazione, la disabiltà. In questo ambito il GIS Sport e A.I.Fi. Piemonte e Valle d’Aosta hanno deciso dia avanzare una proposta di collaborazione con l’assessorato allo Sport del comune di Torino.
 
link a pagina torino2015 LINK
 
 
Cos’è il GIS Sport?
 
Il GIS Sport A.I.FI è un Gruppo di Interesse Specialistico in seno all’A.I.FI. (Associazione Italiana Fisioterapisti) che s’interessa principalmente di metodica, studio e ricerca nel campo della fisioterapia e della riabilitazione sportiva.
 
 Il GIS Sport fa parte dell'IFSPT (International Federation of Sports Physical Therapy), organizzazione della quale condivide, sostiene e proclama i principali obiettivi istituzionali.
 
 L’IFSPT è una federazione riconosciuta a livello mondiale come sottogruppo della World Confederation for Physical Therapy (WCPT) e rappresenta le organizzazioni nazionali di fisioterapia dello sport.
 
link a pagina gissport LINK
 
 
Cos’è l’A.I.FI.?
 
L’A.I.FI. è l’Associazione di categoria dei Fisioterapisti nata nel 2002 in sostituzione dell’ A.I.T.R. (Associazione Italiana Terapisti della Riabilitazione), mutando così la denominazione associativa e modificando la struttura del sodalizio in un'organizzazione di stampo prevalentemente di tipo federativo.
 
L'AIFI è Membro permanente della World Confederation for Physical Therapy (WCPT).
 
L’Associazione si propone di rappresentare, tutelare e promuovere la categoria dei fisioterapisti, coniugare gli interessi dei suoi membri con i bisogni della comunità e sviluppare la conoscenza e l’apprendimento scientifico della professione, incluse la pratica professionale, la formazione e la ricerca.
 
link a pagina AIFI Nazionale LINK
 
 
La proposta di collaborazione
 
Il Gis Sport e A.I.FI Piemonte e Valle d’Aosta hanno valutato insieme il dossier di “Torino Capitale Europea dello Sport 2015” ed hanno avanzato la richiesta di collaborazione con il comune di Torino e l’Assessorato allo Sport, mettendo a disposizione le proprie competenze e la loro professionalità nel settore sanitario al fine di garantire ulteriore qualità agli eventi relativi all’intera manifestazione.
 
Il Gis Sport offrirà una partecipazione promozionale lavorativa gratuita da parte dei suoi iscritti, insieme ai liberi professionisti dell’A.I.FI Piemonte e Valle d’Aosta, per la copertura del servizio sanitario riabilitativo in una alcuni eventi sportivi nazionali e internazionali individuati dal comune.
 
Sotto l’aspetto prettamente rivolto alla cittadinanza, i fisioterapisti liberi professionisti di A.I.FI Piemonte e Valle d’Aosta offriranno un servizio di valutazioni funzionali gratuite, al fine di avvicinare la popolazione alla nostra figura e all’associazione di categoria. Inoltre il GIS Sport e A.I.FI Piemonte e Valle d’Aosta organizzeranno una serie di incontri informativi monotematici, rivolti ad un target di sportivi amatoriali o semplici interessati, con lo scopo di trattare argomentazioni quali le patologie sportive e la relativa riabilitazione, la prevenzione nei contesti lavorativi e altre tematiche di interesse pubblico. 
 
Nell’ambito divulgativo scientifico la città di Torino potrà vantare l’organizzazione di congressi che avranno come tematica lo sport e la fisioterapia. A.I.FI. Piemonte e Valle d’Aosta ha organizzato in data 28 marzo 2015 il suo V congresso scientifico dal titolo " La Fisioterapia applicata allo Sport", offrendo un aggiornamento scientifico a tutti i soci interessati alla gestione delle problematiche dello sportivo. Il GIS Sport  avrà inoltre l’onore di organizzare la conferenza internazionale “Advances in Sport Rehabilitation” in data 14-15 novembre 2015, grazie al quale porterà in Italia relatori di fama internazionale nell’ambito della riabilitazione sportiva.