Aggiornamento EBP

Pincus et al.

Pain 2013 Nov;154(11):2407-16

Questo articolo sulla rassicurazione stimola una riflessione anche sulla relazione paziente-fisioterapista, in un momento di rinnovato interesse sul contesto di cura dei sanitari ( il tipo di relazione, i suoi rituali, gli effetti placebo o nocebo, le aspettative e le idee dei pazienti). 

Suvarnnato et al
J. Phys. Ther. Sci. 25: 865–871, 2013
 
La cervicalgia rappresenta una condizione clinica di elevata diffusione, con dati di prevalenza stimati tra il 45-50%; l’impatto dei disordini cervicalgici si ripercuote sulla produttività di chi ne soffre, e circa 1/3 dei casi evolve verso la cronicizzazione, incrementando i costi sanitari per affrontare tale disturbo.

Pagine